Ecografia Clinica Veterinaria

Responsabile Dott. Daniele Antognetti

SERVIZI VETERINARI

L'ecografia o ecotomografia è un sistema di indagine diagnostica medica che utilizza ultrasuoni e si basa sul principio dell'emissione di eco e della trasmissione delle onde ultrasonore. Tale metodica viene considerata come esame di base o di filtro rispetto a tecniche di imaging più complesse come TAC, risonanza magnetica, angiografia.

L'ecografia utilizza impulsi ultrasonori ad alta frequenza e bassa intensità. Questo rende l'esame innocuo per il paziente.

Conoscendo la velocità del suono nei tessuti il computer può calcolare la distanza del margine di riflesso dalla sonda. Si genera così un'immagine che ha varie scale di grigio. Con il doppler si possono studiare anche i flussi sanguigni. L'ecografia è, inoltre, un metodo d'indagine che si ottiene in tempo reale. Qualsiasi movimento del paziente e della sonda, quindi, può cambiare l'immagine al momento. Per questo può essere usata, anche, per valutare il cuore o altre strutture in movimento. L'ecografia in genere non richiede anestesia a meno che il paziente non sia particolarmente refrattario ad assumere posizioni solo leggermente forzate. La durata media di un esame completo è di circa 30 minuti.  In genere, per migliorare la qualità dell'esame, è necessario tosare la regione da esaminare.

Presso la nostra struttura è possibile eseguire:

  • Ecografie Addominali: con possibilità di eseguire prelievi citologici ecoguidati, fondamentali in molti casi per poter emettere una diagnosi corretta
  • Ecografie Toraciche (non cardiache) 
  • Ecocardiografie
  • Ricerca di corpi estranei vegetali (forasacchi) ed eventuale rimozione  per via ecoguidata (non chirurgica)
  • Ecografie  Oculari
  • Ecografie d'urgenza

Le ecografie sono eseguite con un ecografo italiano (Esaote - Firenze) modello Mylab 30gold ed ecografo Mindray M9.



Dispnea - Forasacco polmonare
Dispnea - Forasacco polmonare

ECOGRAFIA D'URGENZA

Nell’ultimo ventennio l’ecografia di superficie è stata oggetto di un crescente e generalizzato interesse in quasi tutte le specialità cliniche, in quanto metodica di rapida esecuzione, di relativo basso costo, generalmente non invasiva, priva di controindicazioni ed in grado di fornire informazioni utili ed attendibili nel processo diagnostico-terapeutico di numerose situazioni cliniche. Tale interesse ha coinvolto anche la Medicina d’Urgenza, nell’ambito della quale il management del processo diagnostico-terapeutico è certamente peculiare.

L’impiego dell’ecografia in emergenza/urgenza ha il peculiare obiettivo della valutazione diagnostica del paziente acuto, al più presto e in tempi brevi.  

Le principali applicazioni ultrasonografiche  nelle Emergenze/Urgenze sono  lo shock, il trauma toraco-addominale, insufficienza renale acuta(diagnosi differenziale), dolore addominale, dispnea acuta, gravidanza.


Pattern interstiziale - Edema polmonare
Pattern interstiziale - Edema polmonare

ECOGRAFIA TORACICA

 Anche in campo veterinario, si sta sviluppando l'utilizzo dell'ecografia come mezzo diagnostico del settore toraco-lombare. 

Il polmone è un organo in cui aria e acqua sono intimamente correlate. La diversa impedenza acustica dei due mezzi genera degli artefatti(originanti dlla linea pleurica) dovuti ad effetti di risonanza. Man mano che il rapporto aria/acqua diminuisce, gli artefatti (es. linee B) cambiano permettendoci di indirizzarci nella diagnosi corretta. Nella foto affianco, ad esempio, si notano linee B confluenti, le quali, associate alla sintomatologia clinica, ci permette di sospettare immediatamente la presenza di edema polmonare, così da poter intervenire tempestivamente con la terapia più appropriata.

Altre patologia diagnosticabile sono:

  • versamento toracico
  • pneumotorace
  • masse polmonari superficiali o mediastiniche
  • addensamenti polmonari(es. polmonite lobare)